mercoledì 30 giugno 2010

Vespa II

Da Vespa
Gli uomini producono il male come le api producono il miele.
(William Golding)

martedì 29 giugno 2010

Litografia

Con Photoshop Elements ho trasformato una foto scattata la scorsa estate a Monstar in una sorta di litografia.

Da Litografie

L'arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità.
(Theodor W. Adorno)

lunedì 28 giugno 2010

The other side of the moon

Ieri notte non potevo farmi sfuggire la luna e armato di pazienza, una buona birra e di un cavalletto ho scattato alcune foto al nostro satellite.

Da Moon

Foto realizzata con la Panasonic Lumix DMC-FZ7 con in aggiunta uno Zoom 3x e lo zoom digitale della bridge. Purtroppo si notano le distorsioni cromatiche della lente sul bordo della luna.

Da Moon

Foto realizzata con la Panasonic Lumix DMC-FZ7 con in aggiunta uno Zoom 3x e lo zoom digitale della bridge. In questa foto ho usato lo zoom digitale in modo meno spinto. Purtroppo si notano le distorsioni cromatiche della lente sul bordo della luna.

Da Moon

Foto realizzata con la Canon Eos1000D con un teleobiettivo da 250. Successivamente per far risaltare la luna la foto è stata ritagliata.

Da Moon

Foto realizzata con la Canon Eos1000D con un teleobiettivo da 250. E in postproduzione è stata converita in bianco e nero.

È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti.
(William Shakespeare)

Vespa

Da Vespa
Le donne sono come le mosche: o si posano sul miele o sulla merda.
(Truman Capote)

domenica 27 giugno 2010

Coccinella

Da Macrofotografia in giardino

Bisogna essere felici di nulla, di una goccia d'acqua oppure di un filo di vento. Di una coccinella che si posa sul tuo braccio o del profumo che viene dal giardino. Bisogna camminare su questa terra con le braccia tese verso qualcosa che verrà e avere occhi sereni per tutte le incertezze del destino. Bisogna saper contare le stelle, amare tutti i palpiti del cielo e ricordarsi sempre di chi ti vuole bene. Solo così il tempo passerà senza rimpianti e un giorno potremo raccontare di avere avuto tanto dalla vita.
(M. Alvarez)

sabato 26 giugno 2010

Calabrone

Da Calabrone & Melograno

Si prendono più mosche con una goccia di miele che con una botte d'aceto.
(Proverbio)

venerdì 25 giugno 2010

Gargoyle

Da Praga

Il principio dell'architettura gotica è quello dell'infinito reso immaginabile.
(Samuel Taylor Coleridge)

giovedì 24 giugno 2010

Monumento a Kafka (Praga)

Da Praga

Un idiota è un idiota; due idioti sono due idioti. Diecimila idioti sono un partito politico.
(Franz Kafka)

mercoledì 23 giugno 2010

Ortensia Bianca

Da Macrofotografia in giardino

Non si è soliti colorare i piedi dell'albero di bianco. La forza della corteccia scaturisce dal profondo del colore.
(Aimè Cèsaire)

martedì 22 giugno 2010

Ortensia Blu

Da Macrofotografia in giardino

Una mattina, siccome uno di noi era senza nero, si servì del blu: era nato l'impressionismo
(P.A. Renoir)

lunedì 21 giugno 2010

sabato 19 giugno 2010

Púrpura

Da Macrofotografia in giardino

Son belle le sere quando la luce scende di colore e dall'oro e dal viola s'immerge nel turchino.
(G. Viogolo)

venerdì 18 giugno 2010

Flower

Da Macrofotografia in giardino

Seguo la natura senza poterla afferrare; questo fiume scende, risale, un giorno verde, poi giallo, oggi pomeriggio asciutto e domani sarà un torrente.
(Claude Monet)

giovedì 17 giugno 2010

Anche questa è Praga!

Da Praga

Di tutti i panorami di questo mondo è insuperabile, e sempre lo sarà, il posteriore femminile.
(John B. Keane)

mercoledì 16 giugno 2010

martedì 15 giugno 2010

Ritratto di un suonatore ambulante praghese

Avete presente Remi? Il cartone animato degli anni 80... Che si esibisce suonando per le piazze al fianco di Vitali con la sua scimmietta? Ecco a Praga sul ponte Carlo ho trovato anche un suonatore di organetto con scimmietta al seguito (logicamente di peluche).

Dove le parole finiscono, inizia la musica.
(H. Heine)

lunedì 14 giugno 2010

Lilla

Da Macrofotografia in giardino

Il profumo dei fiori non va contro vento, non quello del sandalo, del tagara e del gelsomino; il profumo dei buoni va contro vento: un uomo retto pervade tutte le regioni
(Dhammapada)

domenica 13 giugno 2010

tanta roBa!!!! siamo tornati in B.... Grazie Varès!!!!



Il sogno è realtà. A fine gara sul prato del "Franco Ossola" si rivede la stessa scena della scorsa stagione: un'invasione di campo per festeggiare la promozione. Grazie alla doppietta messa a segno da Buzzegoli, il Varese ritrova la serie
B dopo venticinque anni.

A fronte dell'1-0 dell'andata, il Varese per salire di categoria deve battere gli avversari che hanno, invece, a disposizione due risultati su tre. In caso di vittoria dei biancorossi con un gol di scarto, si verificherebbe parità di punti e reti tra le due squadre e per regolamento si disputerebbero i tempi supplementari. Se poi il risultato non dovesse variare sarebbe proprio il Varese, in base al miglior piazzamento in classifica nella regular season, a festeggiare la serie B che non vede da venticinque anni.

IN CAMPO

Il tecnico Sannino deve ovviare a pesanti assenze in difesa e in attacco, reparti in cui mancano gli squalificati Armenise, Ebagua e Momenté (quest'ultimo anche infortunato). Il modulo resta il consueto 4-4-2. Al centro della retroguardia rientra Dos Santos e Camisa si sposta sulla fascia sinistra. Il centrocampo rimane invariato con Zecchin e Carrozza esterni e Buzzegoli e Corti in mezzo. In attacco fiducia a Tripoli al fianco di Neto Pereira.
La Cremonese scende in campo priva dello squalificato Burrai, al suo posto rientra Zanchetta dopo un mese di assenza. Novità anche in avanti dove Guidetti parte dal primo minuto.

PRIMO TEMPO

Il Varese parte all'assalto e in pochi minuti si guadagna quattro calci d'angolo. Il primo tempo e dominato dai padroni di casa che tuttavia non riescono a sbloccare il risultato. Al 12' Zecchin regala la prima grande emozione al pubblico di casa mandando di poco sopra la traversa. La Cremonese risponde al 20' con Guidetti che sfiora l'incrocio dei pali. Pochi minuti dopo Carrozza viene atterrato prima di entrare in area, ma per l'arbitro non c'è fallo. Nella successiva mezz'ora di gioco i biancorossi diventano ancora più aggressivi e ci provano in diverse occasioni, tutte bloccate dalla difesa ospite. Al 31' Paoloni respinge la conclusione di Carrozza, la palla rimane nell'area piccola e viene messa sul fondo da Neto Pereira. Passa un minuto e Pisano ci prova di testa, ma Fietta riesce a salvare sulla linea. Al 39' Buzzegoli mira sotto la traversa e di nuovo Paoloni riesce a deviare. Nei minuti finali la Cremonese si fa vedere dalle parti di Moreau, ma la difesa biancorossa allontana ogni pericolo. Prima dell'ingresso negli spogliatoi c'è tempo per un'ultima azione firmata Carrozza e Buzzegoli che termina in un nulla di fatto.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa Sannino si gioca la carta Del Sante che entra al posto di Tripoli. Successivamente, con l'inserimento di Osuji, il modulo diventa un 4-3-3 con Carrozza, Neto Pereira e Del Sante in avanti. Il Varese segue la scia del primo tempo e cerca a tutti i costi di sbloccare il risultato. L'occasione arriva al 32' quando la palla arriva sui piedi di Buzzegoli che dalla distanza sorprende Paoloni e sigla l'1-0. Nei minuti successivi il Varese ha la possibilità di chiudere la partita prima con Neto Pereira e poi con Del Sante, ma va male ad entrambi. Poco prima della fine Carrozza si procura un rigore per un fallo del portiere. Buzzegoli sigla dal dischetto il 2-0.

SECONDO TEMPO
46' GOL del Varese: Carrozza si procura il rigore e Buzzegoli chiude la gara. Varese in Serie B.
44': espulso il tecnico Sannino.
42': prima Neto Pereira e poi Del Sante hanno la possibilità di chiudere la gara, ma sbagliano entrambi.
39': la Cremonese si fa vedere dalle parti di Moreu in due occasioni, entrambe sprecate da Musetti e Nizzetto.
32' GOL del Varese: Buzzegoli sigla l'1-0 con un tiro dalla distanza che sorprende Paoloni.
28': ultima sostituzione per il Varese. Entra Gambadori esce Preite.
21': secondo cambio per il Varese. Osuji sostituisce Camisa. Il modulo diventa un 4-3-3 con Corti in difesa e Carrozza, Neto Pereira e Del Sante a formare il tridente offensivo.
12': ancora Varese in avanti. Questa volta è Neto Perira a crossare e Del Sante a spedire fuori.
10: Carrozza crossa per Neto Pereira che ci prova di testa.
5': prima sostituzione biancorossa. Del Sante entra al posto di Tripoli.
1':partiti.

PRIMO TEMPO
46': i padroni di casa non riesco a sfruttare una buona occasione.
44': Preite devia il tiro di Musetti dal limite.
39': Buzzegoli mira sotto la traversa e Paoloni manda in corner.
32': Varese ancora pericoloso con Pisano che ci prova di testa e Fietta che salva sulla linea.
31': Paoloni respinge la conclusione di Carrozza, la palla rimane nell'area piccola e viene messa sul fondo da Neto Pereira.
30': cartellino giallo per il difensore Preite.
24': bella azione del Varese con Carrozza che lancia Neto Pereira in area, il portiere grigiorosso sventa il pericolo uscendo dai pali.
20': la Cremonese risponde con un pericolosissimo tiro di Guidetti che va vicinissimo all'incrocio dei pali.
12': Zecchin manda di poco sopra la traversa.
10': prima azione pericolosa degli ospiti con Musetti che fa partire un cross dalla destra, la difesa varesina devia, ma il pallone rimane nell'area piccola ed è il portiere Moreau a riescire a bloccarlo.
9': biancrossi all'assalto. Si guadagnano il quarto corner.
8': Tripoli entra in area dalla destra e costringe Paoloni a deviare in angolo.
6': i padroni di casa non sfruttano due calci d'angolo.
1': il Varese batte il calcio d'inizio.

PREPARTITA

15.45: il Varese rientra negli spogliatoi tra il boato del pubblico che per l'occasione ha preparato numerosi striscioni e coreografie.
15.30: le due squadre stanno effettuando il riscaldamento su un manto erboso in perfette condizioni.
15.15: tutto è pronto allo stadio "Franco Ossola" dove si attendono oltre 7000 tifosi.


LE FORMAZIONI

Varese 4-4-2: Moreau; Pisano, Preite (dal 28' st Gambadori), Dos Santos, Camisa (dal 21' st Osuji); Zecchin, Corti, Buzzegoli, Carrozza; Tripoli (5' st Del Sante), Neto Pereira. A disp. Murriero, Grillo, Aloe, Gianola. All. Sannino.

Cremonese 4-4-2: Paoloni; A. Bianchi, Viali, Cremonesi, Malacarne; Fietta, Zanchetta (10' st Carotti), Tacchinardi; Guidetti (dal 30' st Villar), Nizzetto; Musetti. A disp. G. Bianchi, Sales, Pradolin, Coda, Varricchio. All. Venturato

Arbitro: Palazzino di Ciampino (Secco e Fortarezza).

Marcatori: 32' st, 46' st Buzzegoli (V).

Note: campo in ottime condizioni.. Spettatori 7000, incasso 110.061 euro. Espulso mister Sannino al 44' st. Ammoniti: Preite, Tacchinardi, Bianchi. Angoli: 14-2. Recuper: 2' pt; 4' st.


© varese notizie




Noi abbiamo il Varese nel cuore!!!!
(Coro della Curva Nord)
 

sabato 12 giugno 2010

Pazzia o Magia?

Da Serg

La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia.
(Erasmo da Rotterdam)

venerdì 11 giugno 2010

giovedì 10 giugno 2010

Praga: San Vito Fish Eye!

Forse è un pò estrema come foto, ma...

Da Praga

Troppe chiese dorate e troppi villaggi senza pane.
(André Malraux)

mercoledì 9 giugno 2010

Stop the Pigeon!

Da Praga

Stop The Pigeon, Stop The Pigeon, Stop The Pigeon, Stop The Pigeon, Stop The Pigeon, Stop The Pigeon, Stop that Pigeon How?
Nab him! Jab him! Tab him! Grab him! Stop that pigeon Now!

(Sigla di un Cartone Animato)

martedì 8 giugno 2010

Praga: Il Ponte Carlo

Da Praga

La vita è come un ponte: attraversala pure, ma non pensare di costruirci sopra la tua casa
(anonimo indù)

lunedì 7 giugno 2010

Praha

Da Praga

La città di Praga è allegra, agitata, arrabbiata, colorata, devota, impigliata, precaria, sgualdrina, spaesata.
(Claudio Canal)

venerdì 4 giugno 2010

Fiore

Da Macrofotografia in giardino
Il fiore si nasconde nell'erba, ma il vento sparge il suo profumo.
(Rabindranath Tagore)

giovedì 3 giugno 2010

Musetto

Da Sissy in giardino

Il cane è la virtù che, non potendo farsi uomo, s’è fatta bestia.
(Victor Hugo )

mercoledì 2 giugno 2010

Lucertola

Da Lucertola

Corre come una lucertola; si arrampica come una lucertola; si comporta come una lucertola. Chi è? È la lucertola! Scoprila su... Rieducational Channel.
(Corrado Guzzanti)

martedì 1 giugno 2010

Andato, perduto, finito insomma: Lost

Dopo 6 anni è finito Lost, ecco gli ultimi 10 minuti dell'ultimo episodio della sesta serie.



Vedi questo forellino? Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.
(
John Locke)

Yellow II

La foto al contrario della rosa di questo post, non è stata "photoshoppata", il gioco di luci e ombre ed il sole del mezzogiorno hanno creato un magnifico effetto bianco-nero naturale.

Da Macrofotografia in giardino

Il colore è un mezzo di esercitare sull'anima un'influenza diretta. Il colore è un tasto, l'occhio il martelletto che lo colpisce, l'anima lo strumento dalle mille corde.
(Vasilij Kandinskij)

Yellow

Da Macrofotografia in giardino
Non c'è blu senza il giallo e senza l'arancione.
(Van Gogh)
blipper
Follow Gran Burrone - LUltima Dimora Accogliente
My BlogCatalog BlogRank
Aggregatore notizie RSS
vedere profili privati su facebook
italia21.com
siamo dentro