giovedì 30 settembre 2010

mercoledì 29 settembre 2010

Un uomo qualunque

E' il 1978, ed una giovane coppia di sposini baresi è giunta da poco a Torino. Lei, Marisa, è una poliziotta carrierista, che vive in sogno avventure criminal-sentimentali, e odia il provincialismo in cui è nata e cresciuta. Lui, Aldo, nipote di un cardinale in odore di papato, è ragioniere capo di una azienda torinese. L'incontro-scontro con Biagio, un nullafacente fuoriuscito dal PCI e in contatto con ambienti malavitosi, cambierà radicalmente la vita di Aldo, che insieme a Biagio e ad un suo amico, Caimano, progetterà un colpo per sbancare il boss delle scommesse clandestine.

Bellissimo il cameo di Omar Pedrini nel ruolo di un prete "rock" e un gran colonna sonora curata dai Timoria pubblicata con l'album "un Aldo qualunque sul treno magico".


Cos'è questo silenzio che c'è
perché da un po' noi non si parla più

"Madame pocheparole" dimmi
che brivido ti dà vivere senza me


un'altra sera senza te
un'altra notte senza te
Che c'è tra la noia e il dolore
lo so lo sai lo so stavolta tocca a me
e no non ti stupire se fosse amore oppure no
mi puoi trovare qui
tra un po' nascerà il sole e nuova luce
porterà quello che già io so
another day away from you

(timoria)

La fine di una supernova

Ogni tanto fatemi fare un "gioco berniano", lo so che non è consuetudine di questo blog, ma oggi è un giorno particolare, per questo eccovi un piccolo post dedicato a chi peridicamente spulcia il blog, eppure con la sua scelta si è eclissata come una stella che alla fine ha deciso di non sorgere più...
(ogni riferimento a fatti o persone nn è puramente casuale)

Da 2010_09_25

Dopo questo dolore non ho paura di niente
il mio amore malato lo racconto alla gente
e fai finta di niente
e non è divertente
Questa vita a trent'anni
non è come sognavo
tra cantanti inventati per piacere della gente
faccio finta di niente
ma non è divertente
La canzone che già sai
e che tanto non ascolterai
perché non ti sei mai chiesta che cosa c'è
cosa c'è cosa c'è in una canzone di me
Come è bella Milano
quando sei un vincente
quante feste ad invito
quante facce contente
Fate finta di niente
se non son divertente
La canzone che ora sai
e che tanto no non capirai
perché non sei degna di me
Cosa c'è, cosa c'è,
cosa c'è in una canzone di me,
è che c'è, è che c'è
e c'è tanto dentro, tanto di me
(timoria)

martedì 28 settembre 2010

lunedì 27 settembre 2010

Tvr Griffith

TVR (TVR Motors Company Ltd.) è un'azienda inglese fondata nel 1946 da Trevor Wilkinson (da cui il significato del nome del marchio TreVoR) che produce auto sportive di altissime prestazioni. Le vetture, sia coupé che spyder, sono caratterizzate da una massa ridotta e da motori molto potenti.

Da Como


Nonostante il marchio fosse arrivato ad affermarsi come uno dei più sensazionali e prestigiosi della produzione inglese di vetture sportive, create seguendo la tipica passione britannica, nel dicembre 2006 la fabbrica di Bristol Avenue è stata temporaneamente chiusa e i 400 dipendenti sono stati licenziati. Annunciata da tempo la ripartenza della produzione, con un nuovo modello della Sagaris di cui sarebbe già pronto il prototipo, a tutt'oggi (2010) la TVR è ancora ferma.

Da Como


Nel 2004 l'azionista di maggioranza Peter Wheeler ha ceduto l'azienda, per 21 milioni di euro, al milionario russo ventiquattrenne Nikolai Smolenski. Il nuovo azionista ha iniziato una campagna di controllo di qualità sui prodotti con l'intenzione di consentire alla casa automobilistica di competere sul mercato internazionale da pari a pari coi grandi costruttori di vetture sportive.

Da Como

Griffith (1962-1967)

Da Como
I testi sono tratti da wikipedia

Non riuscivo a trovare l'auto sportiva dei miei sogni, così l'ho costruita da solo.
(Ferdinand Porsche)

domenica 26 settembre 2010

Il Rosa all'imbrunire

Da Imbrunire...

Il tramonto è il luminoso ricettacolo dove adagiamo i nostri sogni non ancora infranti, in attesa che sia di nuovo giorno.
(Alessandro Cancian)

venerdì 24 settembre 2010

All'imbrunire...

Da Imbrunire...

Questa notte non può durare un eterno, perchè fra poco arriverà il mattino, ammesso che ci sia un domani.
(Jim Morrison)

giovedì 23 settembre 2010

luna

Da Imbrunire...

Se il Sole e la Luna dovessero dubitare, subito si spegnerebbero.
(William Blake)

mercoledì 22 settembre 2010

Volare....

Da Test AerMacchi M-346

È nel momento in cui dubiti di volare che perdi per sempre la facoltà di farlo
(Jim Morrison)

martedì 21 settembre 2010

Eyes of the tiger

Clicca sull'immagine qui sotto per vedere il video dell'Addio al Celibato del Backs!

Da Addio al Celibato del Backs


È una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno di una moglie.
(Jane Austen)

lunedì 20 settembre 2010

All'alba

Da Sardinia 2010

Dilegua, o notte!... Tramontate, stelle!...
All'alba vincerò!...

(Giacomo Puccini)

venerdì 17 settembre 2010

Ranetta

Da Sardinia 2010

Non sempre dove c'è l'acqua ci sono rane, ma là dove si sentono gracidare le rane c'è acqua.
(Johann Wolfgang von Goethe)

giovedì 16 settembre 2010

Tramonto a Chia

Da Sardinia 2010

Puoi camminare guardandoti i piedi e allora, è raro, ma potrai inciampare lo stesso; di sicuro perderai un tramonto che si spegne davanti a te, i disegni di uno stormo di uccelli sulla tua testa. Oppure puoi camminare guardandoti attorno, quasi sicuramente inciamperai, però avrai raccolto i regali della terra.
(Giulia Carcasi)

mercoledì 15 settembre 2010

Fossile

Trovato su una scogliera dell'Isola di San Pietro.

Da Sardinia 2010

Un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente.
(Indro Montanelli)

martedì 14 settembre 2010

Fra gli alberi

Da Addio al Celibato del Backs
Vedi, non c'è coraggio e non c'è paura... ci sono soltanto coscienza e incoscienza... la coscienza è paura, l'incoscienza è coraggio.
(Alberto Moravia)

lunedì 13 settembre 2010

W gli Sposi

Da Matrimonio Maffy & Fra

L'amore è la più terribile, ma anche la più onesta delle passioni; è la sola che non possa occuparsi della propria felicità senza comprendervi la felicità di un altro.
(Alphonse Karr)

Ancore

Da Sardinia 2010

I pescatori sanno che il mare è pericoloso e le tempeste terribili, ma non hanno mai considerato quei pericoli ragioni sufficienti per rimanere a terra.
(Vincent Van Gogh)

venerdì 10 settembre 2010

Blue

Da Sardinia 2010

I colori sono folli di energia , ma incapaci di profondità.
La profondità la troviamo nel blu se lo lasciamo agire in qualsiasi forma su di noi.
La vocazione del blu alla profondità è così forte,
che proprio nelle gradazioni più profonde diviene più
intensa e intima.
Più il blu è profondo e più richiama l'idea di infinito,
suscitando la nostalgia della purezza e del soprannaturale.
Più è chiaro , meno è eloquente ,
fino a giungere a una quiete silenziosa :
blu è il colore del cuore della rosa bianca
(Timoria - B. BL. BLU. II)

giovedì 9 settembre 2010

Baia di Chia panorama

Da Sardinia 2010
Anche noi, come l'acqua che scorre, siamo viandanti in cerca di un mare.
(Juan Baladán Gadea)

mercoledì 8 settembre 2010

martedì 7 settembre 2010

Nuraghe DOMU E S'ORKU di Sarroch

Questo nuraghe è di tipo arcaico ed è composto da due torri collegate fra loro da un cortile interno al quale si accede dall'ingresso principale. Il monumento è stato scavato nel 1926 e negli anni ottanta sono state riprese le ricerche in seguito alle quali furono rinvenuti, fra le altre cose, frammenti di ceramica micenea, cosa che testimonia come nel Tardo Bronzo la zona fosse interessata da scambi che, in modo diretto o indiretto, raggiungevano l'Egeo e il mediterraneo orientale. La parte più antica del nuraghe è la torre alla destra di chi entra, mentre la torre a sinistra e i muri di collegamento vennero aggiunti in seguito. © http://www.ilportalesardo.it/
La Sardegna è fuori dal tempo e dalla storia.
(David Herbert Lawrence)

lunedì 6 settembre 2010

Ancora Piscinas

Da Sardinia 2010

Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell'onda. L'alta marea cancellerà l'impronta e il vento svanirà la schiuma. Ma sempre spiaggia e mare rimarranno.
(Kahil Gibran)

venerdì 3 settembre 2010

Piscinas panoramica

Da Sardinia 2010

Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell'onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.
(Charles Baudelaire)

giovedì 2 settembre 2010

Piscinas

Il deserto di Piscinas è un'area che si trova nella Sardegna occidentale, nel comune di Arbus (VS) e si estende per circa 5 km2. È considerato uno dei pochi deserti che si trovano in Europa, insieme al deserto di Tabernas, il deserto di Accona e il deserto delle Agriate in Corsica.

Le dune, che si estendono dalla costa verso l'interno per circa 2 km, raggiungono un'altezza di circa 100 m e sono modellate dai venti che soffiano dal mare. Sono tra le più alte dune vive d'Europa. © wikipedia

Da Sardinia 2010
"Ho già attraversato tante volte queste sabbie,” disse il cammelliere. “Ma il deserto è tanto grande, gli orizzonti rimangono cosi lontani da farti sentire piccolo e lasciarti senza parole."
(Paulo Coelho)

mercoledì 1 settembre 2010

La Costa Verde

Da Sardinia 2010

Il mare non cambia mai ed il suo operare, per quanto ne parlino gli uomini, è avvolto nel mistero.
(‎Joseph Conrad)
blipper
Follow Gran Burrone - LUltima Dimora Accogliente
My BlogCatalog BlogRank
Aggregatore notizie RSS
vedere profili privati su facebook
italia21.com
siamo dentro